Come gestire un account Instagram?

Come gestire un account Instagram?

Gestire un'attività oggigiorno porta necessariamente alla necessità di essere presenti su Internet, per facilitare la ricerca dei tuoi ospiti, per trovare informazioni su un hotel, appartamento, villa o altre tipologie di alloggio che offri. Essere online non significa solo che sei attivo Canali OTA, come Booking, Expedia, Airbnb, ecc. ma anche che sei connesso ai tuoi potenziali e vecchi ospiti attraverso i social network. In questo articolo, introdurremo alcuni dei suggerimenti di base per la gestione dell'account sul social network Instagram.

SCOPRI CHI È IL TUO OBIETTIVO

A volte non basta sapere che vuoi solo "ospiti", ma anche sapere che tipo di ospiti vuoi nel tuo alloggio. Da dove vengono gli ospiti? Quali sono i loro interessi? Sono ospiti d'affari, famiglie o tutti i gruppi che ti danno lo stesso valore? Se gestisci un hotel, vuoi attirare ospiti con budget alto/basso o sei disposto a ricevere gruppi a tariffe più convenienti? Questi sono solo alcuni dei problemi a cui tu, come proprietario/gestore, devi pensare e formulare il tuo strategia online di conseguenza.

Una volta che la strategia è formata, sai chiaramente qual è il tuo pubblico di destinazione, cosa vogliono e cosa offri. Di conseguenza, puoi formare promozioni pubblicitarie su Instagram e presentati attraverso annunci ai tuoi potenziali ospiti Una strategia ben formulata garantisce che il costo della promozione sia uguale all'investimento, poiché una pubblicità ben mirata può attirare un numero significativo di ospiti. Sebbene mal formulato, rappresenta solo un costo aggiuntivo e uno spreco di denaro.

USA FOTO DI ALTA QUALITÀ

In diversi articoli precedenti, abbiamo spiegato che una buona fotografia è il mezzo migliore per presentarsi online. Queste foto dovrebbero essere prive di molto testo, devono essere messe a fuoco da una buona angolazione, essere chiare e mostrare esattamente ciò che vuoi che gli ospiti vedano. Naturalmente, non dovresti esagerare e visualizzare in modo errato i contenuti che non possiedi o utilizzare filtri aggressivi.

Il tuo profilo dovrebbe essere riempito con foto che hanno determinate sfumature rappresentate armoniosamente, che quando il visitatore del profilo vede collettivamente le foto, che l'ordine sia significativo, che non abbia l'opinione che le foto siano affiancate.

FILTRI, HASHTAG, TITOLI...

Questi sono elementi di cui è necessario conoscere la misura e non esagerare. Le fotografie possono essere elaborate o visualizzate tramite filtri, ma devono essere prive di colori vivaci, filtri aggressivi o forme e figure sporgenti. L'uso moderato è la chiave e la qualità è il risultato quando ti dedichi bene all'elaborazione delle tue foto.

HASHTAG – La tua comunicazione con potenziali visitatori che utilizzano la ricerca di parole e tag. L'uso moderato è la chiave, 2-3 hashtag sono ottimali quando pubblicizzi il tuo alloggio. Alcune aziende con un'ampia gamma di attività e contatti possono aumentare il numero di queste etichette, ma gli hotel e le strutture private non dovrebbero. #posizione #nome posizione #vacanza/affari/viaggi/attività/attrazioni sono precisi, se hai definito i tuoi potenziali ospiti allora attieniti al piano che vuoi attirarli. E fai del tuo meglio per evitare tag come # follow4follow # like4like e simili, l'opinione personale è che questo degradi il profilo.

Ogni foto merita il proprio titolo o descrizione, se sarà in lingua locale o straniera dipende da te e da quali ospiti vuoi attirare. Il titolo dovrebbe essere breve, accattivante e attirare l'attenzione della persona che sfoglia i post di Instagram. Se puoi riassumere il significato di una foto con un massimo di 5 parole e convincere una persona a visitare il tuo profilo, allora sei sulla strada giusta per nuove prenotazioni e rafforzamento del marchio.

Post correlati