Come ridurre i costi operativi dell'hotel

Come ridurre i costi operativi dell'hotel

Tenuto conto del fatto che l'ospitalità è un settore caratterizzato da una fortissima concorrenza, compito di ogni albergatore è quello di soddisfare pienamente le aspettative e garantire la soddisfazione dell'ospite. Il raggiungimento della massima qualità del servizio può essere una sfida per controllare i costi operativi.

I costi operativi sono costi correlati alle operazioni quotidiane e rappresentano un aspetto significativo del conto economico. I tre principali costi operativi per la gestione di un hotel sono:

  • Costo del lavoro
  • Costi di utilità
  • Costi di manutenzione

L'analisi dei costi operativi offre ai gestori un quadro più chiaro se quanto viene speso per la gestione di un hotel.

Aumentare i profitti è un obiettivo di gestione che può essere realizzato aumentando i ricavi o riducendo i costi.

L'aumento dei costi operativi influisce sul risultato finanziario, quindi la gestione dei costi è importante per le attività a lungo termine. D'altra parte, una riduzione eccessiva di questi costi può ridurre la produttività e danneggiare il risultato finanziario. Pertanto, stabilire un approccio proattivo al controllo dei costi operativi è la chiave del successo di un hotel, poiché l'ottimizzazione di questi costi comporta maggiori ricavi.

Di seguito ti guidiamo attraverso i modi per ridurli.

1. Gestione e formazione dei dipendenti

La metà dei costi operativi sono costi di manodopera. È importante anticipare il numero di dipendenti necessario per svolgere un lavoro specifico e i loro orari, perché un numero insufficiente di dipendenti può comportare una maggiore insoddisfazione sia degli ospiti che dei dipendenti.

Inoltre, investire nella formazione dei dipendenti aumenta il livello di qualità del servizio e previene i tempi di fermo delle operazioni che possono causare costi più elevati. Gli albergatori dovrebbero formare i dipendenti per svolgere vari lavori, perché in assenza di un dipendente, il personale esistente potrebbe subentrare nel lavoro senza il costo aggiuntivo dell'assunzione di nuovo personale.

Ridurre il fatturato riduce i costi del lavoro, quindi oltre agli ospiti soddisfatti, è importante avere dipendenti soddisfatti.

2. Riduzione dei costi di utilità e manutenzione

I costi delle utenze rappresentano circa il 6% dei costi operativi. Un modo per ridurre i costi delle utenze è installare l'illuminazione a LED e utilizzare sensori di movimento, che sono più efficienti dal punto di vista energetico e durevoli.

L'attenzione alla compatibilità ambientale e alla sostenibilità, come incoraggiare il riutilizzo degli asciugamani, riduce questi costi.

I guasti sono frequenti nell'hotel e se gli ospiti segnalano un problema del genere, la loro soddisfazione sarà notevolmente ridotta. Ecco perché è importante eseguire controlli giornalieri dei guasti, che ridurranno i costi di manutenzione e garantiranno la soddisfazione degli ospiti.

3. Implementazione del software

L'automazione è un ottimo modo per ottimizzare i costi operativi e raggiungere l'efficienza.

Usando il Sistema di gestione della proprietà – PMS ti consente di monitorare chiaramente le tue condizioni in hotel in qualsiasi momento, raccogliere informazioni sugli ospiti, prenotazioni.

Il vantaggio si riflette nel risparmio di tempo e nell'eliminazione delle attività amministrative, in modo che gli albergatori possano dedicarsi completamente al raggiungimento della soddisfazione degli ospiti e allo svolgimento delle attività principali. Collegando Property Management System con il Channel Manager, contribuisce in modo significativo al miglioramento aziendale.


								
Post correlati