Turismo ai tempi del coronavirus (Covid19): l'impatto del virus e cosa possiamo fare per proteggere l'azienda

Turismo ai tempi del coronavirus (Covid19): l'impatto del virus e cosa possiamo fare per proteggere l'azienda

All'inizio di gennaio 2020, la diffusione di un nuovo Coronavirus virus del gruppo è stato ufficialmente registrato in Cina. L'anno è iniziato con previsioni ottimistiche per il 2020, che prevedevano una crescita fino al 4% dei pernottamenti in Europa. Di conseguenza, hotel, ostelli e proprietari di alloggi privati ​​hanno pianificato le loro strategie, investito nell'espansione del loro business e nella presentazione della loro offerta agli ospiti stranieri, tra i quali c'è stato un notevole aumento del numero di turisti cinesi.

Alla fine di gennaio il virus si sta diffondendo rapidamente in Cina, il Paese ha iniziato a introdurre l'isolamento. Le prime previsioni hanno portato a un calo del numero di ospiti cinesi, ma gli esperti hanno affermato che questo non sarebbe un problema cruciale e che ci sono altri mercati che potrebbero essere interessati ad accordi nel Paese. Gli hotel con accordi contrattuali con agenzie di viaggio per turisti cinesi hanno subito i primi effetti del virus sul turismo.

Il virus si diffonde in altri continenti, purtroppo uccidendo molte vite e mettendo in pericolo ancora di più. Oltre il 90% dei paesi ha deciso di chiudere i propri aeroporti, limitare la circolazione dei cittadini, causando un drastico numero di prenotazioni cancellate. In questo caso, piattaforme di prenotazione online come Prenotazioni, Airbnb ed Expedia ha deciso di rimborsare completamente le prenotazioni cancellate, spingendo i propri clienti a rimborsare i soldi già ricevuti. Il mercato degli alloggi a breve termine sta subendo un nuovo grande successo. Le previsioni ottimistiche stanno diventando sempre più incerte, con una recessione che spinge molte aziende e associazioni a tagliare i salari e licenziare i propri dipendenti.

L'Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO) ha riconosciuto la gravità dell'intera situazione, condotto numerosi sondaggi e annunciato aiuti ai paesi più vulnerabili. È ancora troppo presto per fare previsioni più accurate sull'impatto del virus Covid19 sul turismo internazionale. Hanno quindi tenuto conto della situazione della diffusione della SARS nel 2003, delle dimensioni e delle dinamiche del mercato turistico globale, dell'attuale perturbazione del mercato, della diffusione geografica del virus COVID-19 e delle sue potenziali conseguenze economiche. L'UNWTO stima che le visite turistiche internazionali potrebbero diminuire 1% a% 4 a livello mondiale nel 2020, rispetto all'aumento dal 3% al 4% che abbiamo avuto a gennaio. Ciò si tradurrebbe in una perdita stimata di $ 30- $ 60 miliardi di spesa internazionale per le destinazioni.

Cosa possiamo fare?

LA SICUREZZA DELLE PERSONE PRIMA DI TUTTO

La situazione attuale rappresenta un rischio elevato per te, la tua famiglia e i tuoi dipendenti. Ecco perché il nostro consiglio è di mettere al primo posto la salute di te e delle persone che ti circondano. Puoi farlo per seguendo le decisioni e i consigli dei professionisti della salute e sicurezza.

Stai pianificando di continuare con la crisi degli affari, non vuoi farti scoraggiare dalla crisi? Non licenziare i tuoi dipendenti! Il licenziamento può farti non prendere in considerazione in futuro come datore di lavoro. Quindi questo può facilmente portare a un deflusso di lavoratori all'estero. Raccomandiamo di monitorare regolarmente le decisioni economiche prese dalle autorità, poiché tutti i paesi colpiti da questa crisi stanno allineando quotidianamente le proprie strategie per ridurre al minimo la crisi e ridurre al minimo la perdita di posti di lavoro.

HOSTING RESPONSABILE

Ecco alcune cose che puoi fare per mostrare responsabilità e creare fiducia nei potenziali ospiti che sono ottimisti sulla situazione e stanno già effettuando prenotazioni per giugno-dicembre:

  • Politica di cancellazione flessibile – Consenti agli ospiti di prenotare e cancellare gratuitamente in caso di cambio programma.
  • Rrimuovere le restrizioni – Se ci sono alcuni pernottamenti minimi che hai attualmente, ti consigliamo di rimuoverli in modo che più ospiti possano prenotare. Ti ricordiamo che a causa della crisi, molte persone avranno un budget ridotto, quindi invece di 7 giorni, potrebbero voler stare con te per 3-4 giorni.
  • Sui social network e sui canali di vendita, indica che tieni di più alla pulizia della proprietà – Installare più spesso purificatori d'aria, disinfettanti per le mani, camere bianche e cambiare la biancheria. Questi sono solo alcuni dei modi in cui crediamo aggiungano ulteriore sicurezza al tuo alloggio.
  • Privilegi ospiti frequenti – Se non ne hai già uno, progetta i vantaggi che offrirai agli ospiti che hanno già soggiornato con te o che sono i tuoi ospiti abituali.
  • Istantanea a 360 gradi dei tuoi appartamenti/camere e dintorni – Sul tuo sito, offri ai potenziali ospiti una migliore comprensione di ciò che hai da offrire, entra in contatto con le agenzie che offrono punti di riferimento nella tua zona. Se non hanno ancora prenotato, convincili che vogliono stare con te e che hanno motivi sufficienti per scegliere solo te e il tuo posto

PROMUOVERE LA SOLIDARIETÀ

Siate a vostra disposizione con chiunque sia a rischio della situazione attuale, molti avranno bisogno di un alloggio temporaneo fino alla fine dell'emergenza, offrite loro la possibilità di risiedere nel vostro alloggio. Naturalmente, in questa situazione, segui le raccomandazioni degli esperti di salute locale.

LAVORARE SU UN PIANO PER IL FUTURO SVILUPPO AZIENDALE

Sfrutta il momento delle piccole imprese per considerare i tuoi errori e gli spazi di miglioramento. Esplora le opportunità di mercato, opzioni più convenienti e più moderne per la gestione di una proprietà. Ora è forse il momento di provare il nuovo sistemi di gestione alberghiera, approfitta dei periodi di prova gratuiti e valuta se è il momento di aggiornare la tua ricezione. Il tuo attuale sistema offre a soluzione cloud? Hai la possibilità di controllare le prenotazioni, le tariffe e visualizzare le statistiche utilizzando l'app mobile? Considera miglioramenti al tuo sito. I sistemi Smart Home per le tue stanze saranno sicuramente un vantaggio quando si tratta di recupero.

Soprattutto, la crisi passerà, gli ospiti torneranno, ma in futuro, pianifica di avere sempre una strategia per coprirti in caso di crisi simili. Non smettere di controllare l'igiene e la salute dei tuoi dipendenti. Se si lamentano di non sentirsi bene, se hanno sintomi influenzali o di raffreddore sul posto di lavoro, è meglio istruirli a prendersi un giorno libero e riposare, piuttosto che diffondere la malattia sul posto di lavoro. Non è necessario che un virus ci insegni come comportarci, ogni malattia è pericolosa a modo suo.

#Rimanga sicuro

Post correlati